Correzione cromatica... cos'è?

by - 17:00

Ciao a tutte!
Oggi approfondiremo insieme un argomento del quale se ne parla spesso, ma che si conosce ancora poco: la correzione cromatica!


Avete presente quelle palette di correttori di tanti colori che si trovano ormai un po' ovunque?

Vi sarete chieste almeno una volta "ma a cosa servono tutti questi colori?!"
Tutte le colorazioni, dalle più chiare alle più scure, ma comunque "normali", servono per effettuare il famoso contouring in crema.
Ma perché mai dovrei usare un correttore arancione? Uno viola? Uno verde?

A meno che non siate alieni intenti a uniformare l'incarnato, di certo non userete il verde a mo' di fondotinta sul tutto il viso! :°D
I correttori di colori diversi da quello della nostra pelle, servono per cancellare le imperfezioni.
Il tutto si basa sulla ruota dei colori, secondo la quale due colori complementari (sono complementari tra loro due colori: quello che si ottiene miscelando due colori primari e il colore primario restante), se accostati si ravvivano a vicenda; se invece vengono sovrapposti, si annullano.



CORRETTORE VERDE
Si usa per eliminare i brufoletti e i rossori. Infatti,nella ruota dei colori il verde si trova direttamente di fronte al rosso, quindi è il suo colore complementare: se applicate su un brufoletto del correttore verde (e ovviamente lo sfumate), il rossore scomparirà per magia!










CORRETTORE GIALLO
Si usa per alleviare le tonalità bluastre/violacee. Inoltre, per questo motivo, sono molto utilizzate anche le ciprie gialle, con la funzione di illuminare nella zona del contorno occhi, che è quella più violacea a causa delle occhiaie!












CORRETTORE VIOLA
Si usa per neutralizzare i coloriti troppo giallognoli e spenti.














CORRETTORE ROSA
Simile a quello viola (infatti come colorazioni siamo lì), ha il compito di illuminare la pelle. Però, essendo più chiaro, è più consigliato per le carnagioni molto chiare.














CORRETTORE ARANCIONE
Si tratta forse del correttore più usato e conosciuto. Trovandosi direttamente di fronte al blu, il correttore arancione è particolarmente indicato per correggere le occhiaie. Per questo ci sono stati tantissimi tentativi sul web di cancellare le occhiaie con un rossetto rosso/aranciato (clicca QUI per vedere il mio tentativo e per sapere cosa ne penso)!

Ovviamente, questa teoria non vale solo per i correttori, ma ci sono molti primer colorati che permettono di ottenere gli stessi risultati.
Inoltre, dopo aver corretto le imperfezioni, bisogna passarci sopra un correttore del nostro colore di pelle (o direttamente del fondotinta) per uniformare il tutto.

Spero che questo articolo vi sia stato utile, alla prossima!
XOXO, Fede <3
For business inquirires: myfede1998@gmail.com


You May Also Like

0 commenti

Ciao! Se vuoi, lascia un commento.
Grazie, buona giornata! :D